CHIUDI
CHIUDI

30.05.2020 Tags: Desenzano del Garda

Operaio cade da un tetto Emergenza sul cantiere

È ricoverato alla Poliambulanza di Brescia l’operaio gardesano di 50 anni che ieri mattina a Desenzano è precipitato per quasi 5 metri dal balcone su cui stava lavorando, nel cantiere edile di una casa in ristrutturazione al civico 2 di via Pola, zona residenziale non lontana da via Marconi. L’incidente è avvenuto poco dopo le 9: l’operaio avrebbe perso improvvisamente l’equilibrio, precipitando del vuoto. Sono stati i colleghi ad allertare subito il 112: la centrale operativa ha inviato sul posto l’automedica e un’ambulanza della Croce Rossa, anche se per via della brutta caduta in via precauzionale è stato fatto decollare anche l’elicottero, che poi ha provveduto al trasporto in ospedale (dove è stato ricoverato in codice rosso). La notizia migliore è che nonostante i gravi traumi riportati il 50enne non sarebbe in pericolo di vita. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri di Desenzano, con il supporto dei tecnici del Servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro di Ats: come da prassi, in questi casi, oltre a ricostruire nel dettaglio la dinamica dell’infortunio (che è già l’ennesimo della Fase 2) dovranno verificare il rispetto delle norme di sicurezza. •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1