CHIUDI
CHIUDI

08.11.2019

Scontro in A4, illesa la Goggia

Sofia Goggia festeggia dopo l’oro olimpico di Pyeongchang nel 2018
Sofia Goggia festeggia dopo l’oro olimpico di Pyeongchang nel 2018

Incidente stradale, per fortuna senza conseguenze, per Sofia Goggia. La 26enne (compirà 27 anni tra una settimana esatta) sciatrice bergamasca ieri mattina intorno alle 9.30 è rimasta coinvolta in un tamponamento sulla A4 nei pressi del casello di Desenzano del Garda. Diverse le autovetture che si sono scontrate l’una con le altre. La medaglia d’oro nelle discesa libera olimpica di Pyeongchang 2018 (in Corea del Sud) non ha riportato ferite nel maxi tamponamento avvenuto in direzione di Milano e che ha paralizzato il traffico sulla A4 creando oltre sette chilometri di coda.Tanto lo spavento per l’atleta azzurra che non ha però dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. Sul posto per i rilievi e per regolare il traffico sono intervenuti gli agenti della polizia Stradale di Verona Sud. PER SOFIA GOGGIA (nel suo palmares oltre all’oro olimpico c’è anche un argento mondiale nel supergigante di Are 2019 e bronzo nel gigante iridato di Sankt Moritz 2017) non è il primo incidente stradale dell’anno. Molto più spettacolare quello che le è capitato lo scorso aprile al Sestriere. La bergamasca era alla guida della sua auto quando per evitare un’altra vettura aveva dovuto sterzare improvvisamente. LA MANOVRA le aveva impedito di colpire l’altra automobile, ma l’aveva fatto uscire di strada facendola «precipitare» per alcuni metri in una scarpata. Il volo del suo suv impazzito si era fermato nella strada sottostante piombando sul tettuccio di un furgone parcheggiato. Anche in quel caso per l’atleta delle Fiamme Gialle (in carriera ha collezionato 25 podi in Coppa del mondo conquistando sei vittorie) solo tanto spavento, ma per fortuna nessuna ferita. •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1