CHIUDI
CHIUDI

23.05.2019

Toscolano,
gli «iron man»
danno spettacolo

Alla partenza della prova di nuoto stand gastronomici e musica
Alla partenza della prova di nuoto stand gastronomici e musica

Lo sport estremo diventa spettacolo a Toscolano. In occasione di XTerra Italy, la prima tappa della Penisola del prestigioso circuito mondiale di triathlon off-road, nel week end saranno una serie di eventi. Dopo il successo dell’edizione 2018, capace di richiamare 581 atleti, tra i quali 207 stranieri, e 366 accompagnatori - per un totale di 2048 pernottamenti -, la manifestazione è attesa per la seconda edizione con numeri in continua crescita (quasi 700 gli atleti iscritti nel pomeriggio di ieri), sia sotto il profilo sportivo che commerciale, turistico e mediatico.

 

UNA GARA che si propone soprattutto come occasione di valorizzazione del Garda e dell’area del parco, delle sue bellezze naturalistiche facendo leva proprio sul brand XTerra che in tutte le sedi mondiali in cui si disputano le gare, vuole costruire un binomio vincente tra sport e territorio nel pieno rispetto dei valori green, della sostenibilità e della tutela dell’ambiente. Al netto degli aspetti agonistici quindi, la manifestazione è soprattutto una festa dello sport outdoor che troverà nello specifico la sua esaltazione al villaggio allestito all’ex campo ippico di Maderno, a fianco del lido e del lungolago con animazioni, divertimento, stand, appuntamenti collaterali e naturalmente il maxischermo da 12 mq con il racconto live per non perdere nemmeno un istante della gara. Il triduo dei bagordi inizierà domani sera alle 19.30 con «L’amatriciana per Amatrice» e a seguire il video party con dj set. Sabato l’atmosfera festaiola raggiungerà il suo apice con il video-schiuma party e l’ennesima maratona dance con dj set. Domenica dopo le premiazioni della gara (partenza alle 12.30) il delirio finale con aperitivo in musica e ancora dj set. In tutte e tre le giornate di festa, ovviamente, non mancherà la birra a fiumi e il cibo a volontà. Sempre qui all’ex campo ippico (luogo di partenza della frazione a nuoto e della «transition zone» del cambio bici), sabato alle 16 si svolgerà anche la divertente prova di duathlon cross (corsa e bici) aperta ai bambini dai dai 6 ai 12 anni, che vorranno cimentarsi in questa affascinante disciplina in un contesto dal sapore internazionale.

Luciano Scarpetta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1