CHIUDI
CHIUDI

05.06.2019

Bambini e ragazzi artisti per un parco pieno di colori

I giovani e giovanissimi artisti all’opera nel parco di Gaino
I giovani e giovanissimi artisti all’opera nel parco di Gaino

Effetto Mondrian al parco giochi di Gaino, dove i piccoli artisti della scuola d’infanzia si sono ritrovati con i ragazzi della scuola media di Toscolano per realizzare insieme un divertente progetto inserito nel programma scolastico. «Abbiamo voluto intitolarlo “Un parco è per tutti: per noi oggi e per chi verrà in futuro“ ed è un progetto di service learning - spiega la maestra Sabrina Florioli -. Ragazzi e bambini insieme si sono divertiti e impegnati a dipingere dei pannelli prendendo spunto dalle tematiche tanto care a Hervé Tullet». L’iniziativa nasce all’interno della scuola d’infanzia come progetto pilota. Qui i bambini hanno espresso il desiderio di migliorare il parco giochi, chiedendo la collaborazione dei ragazzi «grandi». «L’obiettivo - continua Florioli - è stato quello di creare un servizio attraverso l’apprendimento e viceversa, facendo incontrare, confrontare e collaborare bambini e ragazzi su un progetto comune, grazie anche all’intervento della professoressa Franca Favarato e della decoratrice Laura Marchetti che con la loro professionalità hanno curato e gestito la parte artistica del progetto». •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1