CHIUDI
CHIUDI

25.04.2019

Biciclette «volanti» dal monte al lago: è la super Downhill

Torna la «Mad of Lake», gara internazionale di Downhill estremo
Torna la «Mad of Lake», gara internazionale di Downhill estremo

Sarà delirio sabato e domenica tra i vicoli storici di Maderno con la «Mad of Lake», gara internazionale di urban downhill giunta quest’anno alla quinta edizione. A rotta di collo in bicicletta tra salti e gimcane, ci saranno 200 iscritti fra cui campioni europei e mondiali. Tutta la macchina organizzativa è a capo della società Garda Pro Bike, coadiuvata da Comune, Pro loco e un esercito di volontari delle varie associazioni locali sportive e non, «senza i quali - sottolinea l’assessore allo sport Alessandro Comincioli - non sarebbe davvero possibile organizzare niente del genere». Il tracciato di circa 1,6 km parte dalla piazza di Montemaderno a +225 metri di quota. Da lì inizia la discesa da affrontare in apnea lungo ripidi sentieri e poi nella seconda parte, nei vicoli storici di Maderno prima di arrivare al salto dell’arrivo in piazza San Marco a Maderno. Prima durante e dopo, aperto il «campo base» all’ex campo ippico a fianco del lungolago, luogo della punzonatura, delle premiazioni, nonché spazio espositivo con evoluzioni di Bmx free style. •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1