CHIUDI
CHIUDI

11.08.2019

Dopo i furti in casa la Lega alza la voce: «Più telecamere»

Con l’estate furti in aumento
Con l’estate furti in aumento

Lettere che in queste settimane si accumulano nella cassetta postale, finestre chiuse e luci sempre spente, sono segnali inequivocabili che in quella casa qualcuno probabilmente è andato in vacanza. Una manna per i ladri, soprattutto in zone come quelle dell’alto Garda, territorio con un entroterra vastissimo e abitazioni isolate sparse un po’ ovunque. In questi ultimi giorni i malviventi pare stiano concentrando le loro attenzioni nel comune di Toscolano Maderno. Una preoccupante escalation di episodi sottolineata ieri pomeriggio in una nota dal presidente della sezione locale della Lega, Agostino Bertasio. «Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad una grande quantità di furti con particolare concentrazione nella zona di Maderno nei pressi del lungolago Zanardelli chiuso al traffico veicolare e nelle frazioni di Cecina, Gaino e Montemaderno - sottolinea - Ciò che maggiormente ci preoccupa è che i delinquenti agiscono con spregiudicatezza e a volte con le persone in casa, consapevoli evidentemente di non essere puniti». Secondo Bertasio la piaga dei furti potrebbe essere mitigata dalle telecamere di video sorveglianza. «L’apposizione di nuove telecamere per il controllo e il monitoraggio dei vari luoghi (frazioni comprese) del nostro paese non è più rimandabile – continua - E’ intollerabile che si viva con la costante paura di subire furti e irruzioni nella abitazioni. I cittadini hanno diritto ad essere protetti e tutelati dalle istituzioni: per tali ragioni non comprendiamo cosa stiano aspettando i nostri amministratori a intensificare i sistemi di vigilanza». •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1