CHIUDI
CHIUDI

24.12.2019

Il presepe celebra le tradizioni

Una scena del suggestivo presepe allestito nella valle delle Cartiere
Una scena del suggestivo presepe allestito nella valle delle Cartiere

Nella grande proposta di presepi da visitare, un po’ ovunque nella zona dell’alto Garda, merita di essere inserito quello realizzato dai lavoratori anziani della Cartiera di Toscolano negli spazi dell’ex Acli in via Benamati, alle spalle della chiesa. L’inaugurazione è avvenuta domenica mattina alle 10: una grande realizzazione, perché di questo si tratta (lo scorso anno ha vinto il primo premio al concorso provinciale indetto dal Movimento Cristiano Lavoratori di Brescia), visitabile ogni giorno in orario 10-12 e 14-18. Come tradizione la rappresentazione sacra (in preparazione da settembre) si differenzia da tutte le altre in zona perché ogni anno il gruppo di Giorgio Cavallera ripropone i lavori e le tradizioni di un tempo a Toscolano Maderno. Il tutto realizzando la natività in una grotta, in tutto e per tutto simile a quella esistente nella Valle delle Cartiere, o proponendo scorci del paese in prospettiva con le limonaie e persino piazza San marco con il leone della Serenissima. Ma non è tutto. Il presepe, soprattutto, meccanicamente, richiama l’attenzione sui lavori della lavorazione della carta e del fornaio, del falegname o del mugnaio, sulle locande con tanto di spiedo sul fuoco, passando dagli interni delle abitazioni riprodotti con grande fedeltà. L’allestimento di quest’anno, inoltre, è impreziosito dalle piccole miniature di anfore decorate, piatti realizzati a mano e piccoli oggetti in terracotta rossa realizzate dalle ragazze del laboratorio «Il Vaser». In alcune giornate di apertura del presepio, le ceramiste saranno anche presenti per illustrare l’arte del vasaio: un motivo in più per ammirare l’opera. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1