CHIUDI
CHIUDI

23.12.2019

Limone innalza il suo fascino offrendo parcheggi gratuiti

A Natale l’alto Garda richiama  anche appassionati di sport all’aperto
A Natale l’alto Garda richiama anche appassionati di sport all’aperto

Dalla riviera bresciana del Benaco la neve si vede solo sulla sponda opposta, sulla cima del Baldo; ma poco importa. L’atmosfera di fine anno è garantita anche da questa scenografia a distanza, e nella patria delle seconde case ci si appresta a vivere le festività approfittando qua e là delle bancarelle dei mercatini artigianali meta delle ultime frenetiche corse per i regali. SULL’ALTO lago come sempre gli arrivi sono divisi in due parti: a Natale i possessori di seconde case, mentre a partire da Santo Stefano la Gardesana inizierà a popolarsi anche con qualche targa straniera, in previsione degli arrivi in massa per il Capodanno. Periodo nel quale b&b, strutture agrituristiche, case vacanza, alberghi e Spa di lusso accolgono la folla dei vacanzieri che scelgono i borghi benacensi per il tintinnio di calici della mezzanotte. La destagionalizzazione dell’offerta sta iniziando a produrre i suoi effetti anche in occasione delle vacanze di fine anno. «Qui a Limone - assicura il sindaco Antonio Martinelli - qualche albergo ha già aperto senza aspettare il 28 come tanti altri. Contiamo di avere 2000 ospiti per le festività natalizie: troveranno tutti i parcheggi gratis, così come gli ingressi alla limonaia del Castél e, se il tempo sarà clemente, tra la fine dell’anno e la prima settimana del 2020 sulla ciclopedonale a Nord del paese si raggiungerà il traguardo dei 500 mila passaggi». Si prova a seguire l’esempio anche all’estremità Sud del Parco dell’Alto Garda bresciano, assicurano dal Consorzio alberghi Riviera del Garda, il sodalizio che riunisce le strutture di Salò e Gardone. B&B, case vacanza e anche qualche albergo, una quindicina in quest’ultimo caso, hanno già aperto i battenti in questi giorni. La magia del Natale vive soprattutto a Salò momenti speciali grazie a moltissime opportunità offerte dal ricco calendario. Detto dell’affollatissima pista di pattinaggio sul ghiaccio allestita sul lungolago di fronte al municipio, proprio all’interno dell’antico palazzo della Magnifica Patria è possibile ammirare fino all’Epifania la spettacolare mostra concorso dei presepi. Nel centro storico la vigilia sarà riempita dalle «pastorelle» della Junior band della banda cittadina, mentre la sera di Santo Stefano alle 20.30 nel Cinema teatro Cristal è previsto il concerto dell’orchestra di fiati «Gasparo Bertolotti». Per la gioia dei bambini a Gardone Riviera nel pomeriggio di domani (alle 16.30) Babbo Natale arriverà in barca sul lungolago, mentre a Santo Stefano (stessa ora) a Villa Alba, l’Infonote symphony orchestra proporrà l’undicesima edizione del «Concerto degli auguri», una carrellata di brani celebri per salutare il nuovo anno. Con degustazioni di olio e vino a fine show a cura di Consorzio olio Garda Dop e Strada dei vini e dei sapori del Garda. Anche a Toscolano la vigilia propone le pastorelle itineranti della banda cittadina. A Gargnano invece, il pomeriggio di mercoledì si festeggerà con gli amici in piazza a Villa tra vin brulé, thè e dolci, e il giorno successivo alle 16.30 con la tombola del «Fuff». Natale in musica infine anche nell’auditorium di Tignale, col concerto alle 20.30 della Nuova banda Tignalese. •

Luciano Scarpetta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1