CHIUDI
CHIUDI

17.09.2019

Rischio frane sulla strada: chiusa la valle delle cartiere

Il ponte di Covoli: ancora sigillato dopo il tragico incidente del 2018
Il ponte di Covoli: ancora sigillato dopo il tragico incidente del 2018

Continua l’opera di mitigazione del rischio di frane e smottamenti in Valle delle Cartiere a Toscolano Maderno. Da oggi la strada bianca di accesso alla Valle, l’unica, che si imbocca lasciando la Gardesana subito dopo il ponte sul torrente, sarà chiusa al traffico veicolare e pedonale dal civico 53 fino a tutta la sua estensione in località Luseti. Il divieto è in vigore dalle 8 del mattino alle 12.30 e nel pomeriggio dalle 13.30 alle 18.30. Nello specifico la chiusura della Valle consentirà di effettuare in tutta sicurezza i lavori di consolidamento delle reti di protezione della strada dalla caduta di massi. Il provvedimento di chiusura (che coinvolge anche il Museo della Carta) tornerà in vigore giovedì 19 e venerdì 20 con gli stessi orari. Poi in ottobre nei giorni 1, 3 10, 11 e 16 con possibilità di revoca delle ultime due date in caso di termine anticipato dei lavori. Rimane invece ancora sotto sequestro giudiziario la passerella di Covoli, chiusa dopo i tragici avvenimenti del 12 giugno 2018, quando il vicecomandante della Polizia locale Gino Zanardini venne ucciso da un sasso caduto dal versante in occasione di un sopralluogo. •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1