CHIUDI
CHIUDI

12.01.2020

Un arredo «innovativo» per la scuola elementare

Postazioni scomponibili e lavagna elettronica: il futuro è arrivato
Postazioni scomponibili e lavagna elettronica: il futuro è arrivato

Sono stati inaugurati gli arredi delle aule delle classi di prima e seconda alla scuola primaria Lozzia. Non i «soliti» banchi singoli, ma vere e proprie postazioni di gruppo a colori. Celle scomponibili come in un cartone animato che hanno fatto breccia nella fantasia degli alunni. Il restyling ha interessato anche la piccola biblioteca impreziosita da divanetti multicolori. «Si è investito con l’obiettivo di rendere gli ambienti più funzionali con arredi colorati nell’ottica della classe flessibile - spiega Angela Vicentini, docente e consigliere Comunale con delega al settore diritto allo studio - per favorire un apprendimento più efficace all’interno delle aule, un progetto d’arte, se vogliamo, che porterà nuovo colore negli ambienti scolastici». L’idea è partita a settembre con la primaria e il rinnovo dei banchi, delle cattedre, sedie e poltroncine dell’aula magna. E, sempre in estate con la tinteggiatura alle elementari di corridoi e giro scale, bagni e mensa a Natale. In estate si chiuderà il cerchio pitturando le aule. •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1