CHIUDI
CHIUDI

29.09.2020

Un Festival del paesaggio tra bellezze e ferite aperte

La limonaia del Prà de la fam
La limonaia del Prà de la fam

Torna dal 1 al 31 ottobre il «Paesaggio Garda Festival», che propone un mese di eventi sula conoscenza del paesaggio lacustre per far riflettere sull’unicità del territorio. Appuntamenti fuori stagione che rispecchiano soprattutto il significato del termine «sostenere» e le varie declinazioni in rapporto all’ambiente, all’economia e la società gardesana. La rassegna è griffata dall’associazione Lacus in collaborazione con realtà locali e comprensoriali come la Comunità del Garda il Consorzio lago di Garda Lombardia, l’Ateneo di Salò, la rete scolastica Morene del Garda, il Fai, l’ufficio unico del turismo di Tignale, Navigarda, i giardini Hellèr e il Vittoriale. Nel programma sù con visite all’aperto a siti di notevole interesse ambientale e culturale come l’orto botanico di Toscolano, l’oasi naturale di San Francesco a Desenzano e l’Ecomuseo delle limonaie al Prà de la Fam di Tignale, oltre a visite guidate esclusive negli ambienti urbani a Gardone Riviera la «Città dei giardini», «In cammino a Lonato» e «Conosciamo Desenzano». Durante i fine settimana spazio invece alle «Camminate sostenibili del Garda: con appuntamenti in Valtenesi, nel basso e nell’alto lago, qui anche infrasettimanalmente grazie alla regia dell’ufficio unico del turismo di Tignale. Non mancheranno i seminari (in presenza e in modo multimediale). La chiusura di sabato 31 ottobre è al Casinò di Gardone Riviera con il seminario intitolato «Il Garda da luogo di cura alla cura dei luoghi». Programma completo alla pagina www.lagodigardasostenibile.it. •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1