Un giardino a Momigliano l’eroe che salvò il Vittoriale

Il giardino vicino al Casinò: sarà intitolato a Eucardio Momigliano
Il giardino vicino al Casinò: sarà intitolato a Eucardio Momigliano

Inizialmente prevista al 30 ottobre, domani alle 12 potrà avvenire l’intitolazione a Eucardio Momigliano di un giardino pubblico a Gardone Riviera, a fianco della strada Gardesana nei pressi dell’ex Casinò, non distante dal Vittoriale di cui proprio Momigliano fu il primo presidente nel dopoguerra e quello che più a lungo ha ricoperto la carica, dal 1945 al 1960. Nato da famiglia ebraica, Momigliano fu arrestato e internato nel giugno del 1940 nel campo di Urbisaglia, e dopo l’8 settembre prese parte alla lotta di Liberazione. Dopo la guerra fu lui che indusse il Governo a salvare il Vittoriale e rivivificarlo: «L’Italia e gli italiani – afferma il presidente della Fondazione del Vittoriale, Giordano Bruno Guerri - devono molto a Momigliano, eroe della cultura e della difesa della bellezza e della storia. Per questo sono felice che la città di Gardone Riviera abbia deciso di ricordarlo e onorarlo». Dello stesso avviso anche il sindaco Andrea Cipani: «Abbiamo accolto ben volentieri la proposta del presidente Guerri, dopo aver appreso tutte le meritorie azioni compiute nella sua lunga presidenza». •

L.SCA.