CHIUDI
CHIUDI

29.11.2019

B.Est country, oltre l’agonismo

Un’immagine dell’ultima edizione della corsa campestre a  Ciliverghe
Un’immagine dell’ultima edizione della corsa campestre a Ciliverghe

Il secolare parco di «Villa Mazzucchelli» a Ciliverghe di Mazzano ospiterà domenica l’ottava edizione della «B.Est cross country», corsa campestre giovanile organizzata dal Gruppo Sportivo Atletica Rezzato. La prova, che rientra nella programmazione della Fidal - Federazione italiana di Atletica leggera ed è patrocinata dai Comuni di Mazzano, Nuvolera, Nuvolento, Botticino e Rezzato, è dedicata alle categorie Esordienti, Ragazzi, Cadetti e Allievi. Il nome della competizione mutua dall’inglese il termine di corsa campestre, cross country, mentre B.Est localizza la gara nell'Est bresciano, oltre a giocare con il suo doppio senso. Sono attesi cinquecento giovani provenienti dalle numerose società sportive che praticano atletica leggera, sia in provincia di Brescia che dalla Lombardia. Quest’anno la gara - che si snoda tra i 60 mila metri quadrati del parco, con i suoi prati e boschi, con partenza alle 10 - assegnerà il titolo di campione provinciale individuale di corsa campestre per le categorie Ragazzi e Cadetti. Partner dell’evento, come sempre, sono gli Alpini di Ciliverghe. Le iscrizioni on-line si ricevono, entro domani a mezzogiorno, sul sito www.fidal.it. Verranno premiati i primi dieci classificati di ogni categoria e le cinque squadre con il miglior piazzamento. Ma la domenica non sarà solo all’insegna della parte agonistica, anzi... Continua l’iniziativa umanitaria a sostegno di Africathletics, con la raccolta di scarpe e abbigliamento sportivo da bambino non più utilizzate, oltre alla raccolta fondi per un progetto in Malawi. Dodopomani, al mattino, Enrico Tirel, presidente dell'associazione, illustrerà il progetto e ritirerà le donazioni e le offerte da destinare all’iniziativa. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1