CHIUDI
CHIUDI

29.03.2019

I Vigili del fuoco spengono la vecchia

Il rogo della vecchia ha costretto i Vigili del fuoco ad un intenso lavoro per spegnere numerosi falò
Il rogo della vecchia ha costretto i Vigili del fuoco ad un intenso lavoro per spegnere numerosi falò

Sessanta interventi in appena un’ora e mezza, tra le 20 e le 21,30, e non era ancora finita. Serata non facile per i Vigili del fuoco ieri in occasione del tradizionale appuntamento di metà Quaresima con il rogo della vecchia. I militi sono statti chiamati ai quattro angoli della provincia per spegnere i falò che in alcune situazioni hanno rischiato di sfuggire di mano e di creare situazioni di pericolo. Come lungo l’autostrada A4, nel tratto tra Brescia Est e Desenzano dove i Vigili del fuoco sono stati chiamati a spegnere un rogo il cui fumo aveva cominciato ad insidiare la vicina autostrada. O la richiesta di intervento avanzata dalla torre di controllo dell’aeroporto di Montichiari per i fuochi accesi nei campi intorno. Anche in questo caso il fumo era stato sospinto dalle correnti d’aria in direzione della pista. Se si aggiunge la siccità nelle campagne dove basta poco per innescare l’incendio, sono ben comprensibili le preoccupazioni dei Vigili. Per non dire di ciò che si brucia nei falò, non solo legna, talvolta ci finisce anche materiale non propriamente idoneo, con il pericolo di rilasciare sostanze pericolose. Un’ultima annotazione: i Vigili avrebbero potuto sanzionare i roghi proprio per la pericolosità della situazione, ma quando sono arrivati sul posto non c’era più anima viva. Rogo di passione quindi per i pompieri già in stato di allarme per gli incendi di sterpaglie che come mercoledì a Collebeato hanno richiesto anche l’intervento di un elicottero. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1