CHIUDI
CHIUDI

19.12.2019

La scanzonata invasione dei Santa Claus

Dalla Valsabbia alla Valcamonica passando per la Bassa i Babbo Natale vanno di corsa
Dalla Valsabbia alla Valcamonica passando per la Bassa i Babbo Natale vanno di corsa

Una divertente e scanzonata «orda» di Santa Claus sta per invadere la provincia nel fine settimane. Domenica a Esine è in programma la «Running in Christmas», seconda edizione della camminata non competitiva dei Babbi Natale a finalità benefica: il ricavato verrà infatti utilizzato per la costruzione di un parco giochi di inclusione sociale. Il ritrovo è fissato alle ore 14 all’oratorio di Sacca. Partenza alle ore 15: l’iscrizione - con la consegna del kit d’ordinanza composto da cappello e barba - costa 10 euro per gli adulti e 5 per i bambini. Al termine della corsa, merenda con dolci, the e vin brulé, musica e animazione con «Il Gatto e la Volpe». A Pontevico - sempre domenica - torna una festa di gioia e di colori: gli inconfondibili Babbi Waikiki sfileranno per le vie del paese a partire dalle 13.30, mentre alle 17.30 è previsto un passaggio al presepe del Borgo. In mattinata, a partire dalle ore 9, in piazza Mazzini e nella piazzetta della parrocchia, distribuzione di dolci e vin brulé. Il ricavato verrà destinato all’associazione Cbd Centro Bresciano Down. Anche a Villanuova i Santa Claus si mettono in cammino. L’occasione sarà «Aspettando Natale» iniziativa curata dal comitato «Feste de Paes». L’ORGANIZZAZIONE della corsa da affrontare rigorosamente vestiti da Santa Claus coinvolte tutte le associazioni del paese: dagli alpini alla società di pallavolo maschile e femminile, passando dalla Protezione civile, dall’Atletica 70, dagli Amici della Madonna della Neve e dal Pedibus. Il tracciato di 8 chilometri va da Villanuova al Castello di Prandaglio e ritorno passando per le località Bondone e Berniga. La partenza è fissata alla 19 di domani all’oratorio dove sarà possibile iscriversi. Alle 19.30 scatterà la partenza. All’arrivo sarà effettuata l’estrazione a premi legata ai numeri di pettorali e si svolgerà la cerimonia di premiazione. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto alla Cooperativa sociale Co.Ge.S.S. Gli organizzatori suggeriscono ai concorrenti di munirsi di pila e giubbino con catarifrangenti. La serata si concluderà poi festeggiando l’arrivo del Natale con pasta alla bagossa e pane col lardo per tutti i partecipanti. Per ulteriori informazioni è possibile contattare Diego al numero di telefono 3391987056 o Marina che risponde al 3772297842. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1