Ora il maestro di sauna entra nel ghota europeo

di Marco Benasseni
Il maestro di Sauna Nicola Gozio è tra  i più affermati professionisti del continenteLa premiazione a Vienna del professionista di Concesio
Il maestro di Sauna Nicola Gozio è tra i più affermati professionisti del continenteLa premiazione a Vienna del professionista di Concesio
Il maestro di Sauna Nicola Gozio è tra  i più affermati professionisti del continenteLa premiazione a Vienna del professionista di Concesio
Il maestro di Sauna Nicola Gozio è tra i più affermati professionisti del continenteLa premiazione a Vienna del professionista di Concesio

Il maestro di sauna Nicola Gozio di Concesio, nominato tra i 5 migliori spa manager d’Europa agli European Health & SPA Award, non è riuscito a salire sul podio durante le premiazioni finali svoltesi a Vienna, ma per il suo trattamento con il musicista Giordano Ravaglia è stato premiato con un «brillante» (paragonabile ad una sorta di forchetta della Guida Michelin). Le prima tre posizioni della categoria «spa manager» sono state occupate da professioniste di lungo corso, di 50-60 anni con alle spalle esperienze importanti e curricula lunghi intere pagine, quindi per il maestro bresciano è stata comunque una grande soddisfazione aver ricevuto la nomina, ancora più felice, però, di aver portato a casa il premio per il trattamento. Gozio, membro di Aisa (Associazione italiana saune ed aufguss) ha portato all’interno della sauna idee, musica, luci e scenografie che nessuno aveva mai tentato prima. Proprio questa sua visione lo ha fatto arrivare a Vienna e gli ha permesso di ottenere un importante riconoscimento a livello internazionale. «Anche per quest’anno la giuria ha dovuto valutare un trattamento fuori dal Comune con dei criteri legati al wellness tradizionale - spiega Gozio - c’è la possibilità che in futuro nasca un’apposita categoria in questo senso. Voglio ringraziare l’Hotel Quelle (presso il quale è spa manager ndr) per aver messo in campo tutte le migliori risorse dando vita a questa collaborazione professionale e chiaramente il musicista Giordano Ravaglia e tutto il suo team, per aver creduto in questo progetto e per averlo portato avanti non solo con professionalità ma con tanta passione». Il rituale aufguss tematico «Rock party Live» di Gozio e Ravaglia, ricordiamolo, è una sorta di concerto della durata di 18 minuti dentro una sauna che rapisce letteralmente i partecipanti facendo «dimenticare» la temperatura di 90 gradi che non è facile tollerare così a lungo. Un risultato davvero di grande professionalità per il maestro. Durante il galà finale è stata premiata un’altra eccellenza bresciana: il Lefay Resort Lago di Garda ha vinto per la settimana volta (cinque anni consecutivi) nella categoria «The Best Destination Spa».•. © RIPRODUZIONE RISERVATA