Proroga del bando per gli aiuti

Bonus di solidarietà alimentare per le famiglie in difficoltà
Bonus di solidarietà alimentare per le famiglie in difficoltà

Il bando per l’assegnazione dei buoni di solidarietà alimentare per l’emergenza Coronavirus promosso dal Comune di Collebeato è stato prorogato e la nuova scadenza per la presentazione delle domande è il 28 febbraio. Il Governo, ricordiamolo, nel mese di dicembre aveva stanziato ulteriori risorse per consentire ai comuni, particolarmente delle zone rosse, di attivare nuove misure di solidarietà alimentare. Per Collebeato erano stati stanziati circa 25mila euro per i quali l’amministrazione comunale aveva indetto a dicembre un bando per l’erogazione dei buoni spesa. Per accedere a questa misura straordinaria per persone e famiglie in condizioni di assoluto e momentaneo disagio è necessario che almeno uno dei componenti del nucleo si trovi in particolari situazioni. Tra queste la perdita del lavoro per licenziamento successivo all’inizio del periodo di crisi sanitaria, oppure il mancato rinnovo alla scadenza di contratto a tempo determinato. Potranno presentare domanda anche le persone che hanno cessato o ridotto l’attività professionale o di impresa o fermato il proprio lavoro da autonomo. I candidati possono essere anche famiglie con disabili, per i quali si è interrotta o limitata la frequenza nei centri diurno. Oppure essere in possesso di un Isee in corso di validità pari o inferiore a 13.000 euro. I buoni spesa, per dar sostegno anche alla rete dei negozi di vicinato, potranno essere utilizzati in alcuni negozi di Collebeato, al supermercato Bennet di Concesio o Carrefour di Brescia. Le domande, come dicevamo, possono essere presentate entro la fine di febbraio via e-mail (marco.cattafi@comune.collebeato.bs.it) o a mano nei box installati fuori dal municipio. •

M.BEN.