CHIUDI
CHIUDI

31.01.2019

Ok delle Belle arti: scatta il restyling del muro di confine

Il cantiere per la sistemazione del muretto di confine con il castello
Il cantiere per la sistemazione del muretto di confine con il castello

Questo muretto s’ha da fare. Dopo un anno di stand-by, a Roncadelle sono finalmente iniziati i lavori di restyling del muro che delimita il confine tra l’area del castello Guaineri e il suolo pubblico del marciapiede in via Cismondi. Il via libera pervenuto dagli uffici della Soprintendenza ai Beni Culturali, hanno messo in moto i lavori per i quali il Comune di Roncadelle ha sborsato complessivamente 50mila euro. Spesa che include l’acquisto da parte dell’amministrazione (avvenuto ormai più di un anno fa) della striscia di terreno sulla quale si svolgeranno le opere e che include anche la quota di compartecipazione del Comune alla realizzazione del muretto stesso. Un muro nuovo in mattoncini e cemento decorativo che, stando alle prime stime, dovrebbe essere pronto tra un paio di mesi. Dopo l’opera di ristrutturazione delle facciate esterne del castello compiuta dai proprietari dell’edificio, per le quali il Comune non ha ovviamente versato alcun importo, uno dei simboli distintivi del paese ritroverà così una degna cornice che ne valorizzerà l’importanza a beneficio del patrimonio storico e culturale del territorio. •

F.GAV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1