verso il 12 giugno

Sindaci, al via la corsa al voto. Tutti i candidati sull'inserto in regalo domenica con Bresciaoggi

di
A Desenzano, Gussago, Palazzolo e Darfo Boario presentate tutte le liste. Bienno alle urne dopo 2 anni. A Paspardo e Provaglio Val Sabbia un solo aspirante

Un dato è già sicuro: Bienno in Valle Camonica tornerà ad avere un sindaco dopo quasi due anni. Di prima mattina i candidati sindaco Ottavio Bettoni e Lara Fanti hanno presentato le liste elettorali per il voto di domenica 12 giugno. L’anno scorso la consultazione era stata cancellata perchè l’unica lista in campo aveva ecceduto nella raccolta delle firme di sottoscrizione e l’esibizione muscolare era finita sotto la ghigliottina della commissione elettorale circondariale che l’aveva rigettata; giudizio confermato da Tar e Consiglio di Stato. Questa volta, salvo improbabili sorprese, Bienno un sindaco l’avrà, dopo tanta attesa. Uffici aperti ieri tutto il giorno, e oggi fino a mezzogiorno, per la presentazione delle liste negli undici Comuni che tra un mese insedieranno sindaci e consigli comunali. Bresciaoggi dedicherà domani, a quadro ormai delineato, un inserto di otto pagine ai candidati sindaci e alle liste di ciascun paese. Quattro centri hanno più di 15 mila abitanti, per tre Desenzano, Gussago e Darfo, potrebbe rendersi necessario il turno di ballottaggio se nessun candidato sindaco raccoglierà al primo turno la metà più un voto dei consensi; a Palazzolo sull’Oglio invece visto che gli aspiranti alla successione di Gabriele Zanni al momento sono soltanto due non ci sarà bisogno dei «supplementari». Gli altri Comuni conosceranno il loro sindaco già il giorno dopo, lunedì 13 giugno quando si terrà lo spoglio.

A Desenzano tutte le liste a sostegno dell’affollata corsa, ben sei i candidati sindaco, sono state già presentate (CLICCA QUI PER LA CONSULTAZIONE), lo stesso a Palazzolo (due) e Darfo Boario Terme (tre, sullo sfondo si muove l’immagine di una ipotetica quarta lista); a Gussago le prime liste ad essere depositate sono state quelle a sostegno di Giovanni Coccoli, Stefano Quarena e Rossella Olivari (CLICCA QUI PER TUTTI I CANDIDATI). In Valle Camonica, Paspardo, il più piccolo paese al voto avrà con ogni probabilità un solo candidato, il sindaco uscente Fabio De Pedro che presenterà la lista questa mattina. Dovrà confrontarsi con un doppio quorum: almeno il 40 per cento del corpo elettorale al voto e metà più uno dei voti validi. Ad Acquafredda saranno in corsa le due liste annunciate, del sindaco uscente Maurizio Donini e di Stefania Cobelli; lo stesso a Gottolengo con Daniele Dancelli e Stefania Tenini. A Odolo in pista Marino Zinelli che sfiderà Fabio Dolci, vice sindaco uscente. Rinviata a questa mattina la consegna a Mura delle formazioni di Edoardo Teotti e Nicola Angiola Flocchini. A Provaglio Valsabbia al momento c’è solo la lista del sindaco uscente Massimo Mattei. Si vedrà questa mattina se spunterà uno sfidante che le voci nei giorni scorsi indicavano nell’ex sindaco nonchè ex assessore provinciale Ermano Pasini. Oggi il panorama completo e definitivo.•.