CHIUDI
CHIUDI

08.04.2019

Sul campo da tennis rivive il sorriso del Mago Pota

L’impianto di  tennis di Borgosatollo  intitolato a   Graziano Roversi
L’impianto di tennis di Borgosatollo intitolato a Graziano Roversi

Il ricordo di Graziano Roversi sarà scolpito sul campo da tennis del Centro sportivo di Borgosatollo. La cerimonia di intitolazione si è svolta alla presenza del sindaco Giacomo Marniga e dell’assessore allo Sport Marco Frusca e dei vertici del tennis locale, il presidente Alessandro Serana ed il direttore sportivo Emilio Rossi. Roversi, vittima due anni fa di un incidente in Valsabbia mentre si allenava in mountain bike era amante di tutti gli sport, anche i più estremi. A Borgosatollo aveva iniziato con il basket, nel doppio ruolo di giocatore e allenatore dei bambini, poi si era appassionato al tennis e alla mountain bike. Graziano era anche conosciuto come Mago Pota: i suoi spettacoli di magia regalavano allegria ai bambini. «Intitolare una struttura sportiva come il campo da tennis nuovo e coperto del Centro Sportivo è sicuramente il migliore dei modi per ricordare Graziano - sottolinea Frusca -. Il suo amore per lo sport era travolgente e la sua passione per l'intrattenimento lo rendeva amato da tutti i bambini. Un bell'esempio per tutte le giovani generazioni». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1