CHIUDI
CHIUDI

14.09.2020

A nuoto in mezzo al lago Una motonave li sfiora

È vietato e pericoloso, eppure ieri due turisti olandesi hanno pensato bene di farsi una nuotata sulla tratta che collega i porti di Peschiera Maraglio e Sulzano, e c’è mancato poco che non «entrassero in collisione» con una motonave carica di turisti che stava attraversando il braccio di lago. È successo intorno alle 13, e a dare l’allarme sono stati i dipendenti della società di Navigazione lago d’Iseo subito dopo avere notato i bagnanti, sprovvisti di segnalazioni. Così, da Carzano è partita l’idroambulanza di Camunia soccorso con a bordo personale medico e vigili del fuoco. I due sono stati imbarcati, redarguiti e trasportati a Sulzano: stanchi e provati, sono comunque usciti senza alcuna conseguenza dal loro grave azzardo. Come detto attraversare il Sebino tra i due porti, è severamente vietato, e comunque caldamente sconsigliato. Soprattutto senza avere con sé l’attrezzatura e neppure le segnalazioni necessarie. •

AL.ROM.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1