CHIUDI
CHIUDI

18.07.2019

Addio
bocciodromo,
il futuro è fitness

La nuova palestra «hi tech» ricavata negli spazi dell’ex bocciodromo
La nuova palestra «hi tech» ricavata negli spazi dell’ex bocciodromo

Dove una volta c’era un bocciodromo, adesso c’è una modernissima palestra «hi tech», con macchine tecnoogiche per il fitness al passo con i tempi, con quello che oggi le persone cercano per trascorrere il tempo libero e tenersi in forma. Agli anziani di Corte Franca scende una lacrimuccia di nostalgia, pensando ai tempi in cui si giocava a bocce e si organizzavano nella struttura anche tornei di livello agonistico importante.

 

È UN RICORDO a tinte seppiate, come quelle vecchie fotografie tenute con amore nel portafogli fino a quando si sbiadiscono ma tuttavia mantengono la loro portata affettiva, anche se sono sostituite da nuove istantanee. È questo che è accaduto a Corte Franca per il bocciodromo, o per meglio dire per quello che era e non è più. Storia vecchia, antica. Il nuovo avanza ed è amaro per chi ama le bocce e dolce per chi opta per altri sport più «moderni». Da tempo l’ex bocciodromo, per scelta dell’amministrazione comunale, aveva cessato la sua funzione: «Ormai non era più sostenibile una struttura così ampia che veniva utilizzata poco, e costava molto, mentre la cittadinanza aveva bisogno di spazio per praticare anche altri sport», avevano spiegato tempo fa il sindaco Gianpietro Ferrari e l’assessore Dario Lazzaretti, nel dare il loro avallo alla trasformazione della struttura. Detto, fatto: ora l’operazione è conclusa e tutto è pronto per voltare pagina e guardare avanti. I campi da bocce sono stati definitivamente eliminati e al loro posto ha trovato posto un’ampia platea sportiva. La nuova struttura, che è rimasta di proprietà del Comune, è stata data in gestione per 15 anni a fronte di un bando alla società «Corpo libero» di Brescia. Secondo l’accordo si insedierà nella struttura anche l’attività dell’Europa sporting club Franciacorta. Intanto, da alcune settimane è fruibile la sala fitness, la piastra polifunzionale con area pesi e crossfit. Numerose le attività proposte che vanno dallo step, al pilates fino allo yoga. Anche la palestra è utilizzabile per vari corsi, oltre naturalmente a rimare fruibile per le scuole. Il taglio del nastro vero e proprio dei locali è in scaletta fra qualche mese, probabilmente a settembre.

Fausto Scolari
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1