CHIUDI
CHIUDI

22.02.2020 Tags: Iseo

Caduta fatale in studio: l’addio al dottor Bianchi

Mauro Bianchi: aveva 45 anni
Mauro Bianchi: aveva 45 anni

La comunità di Iseo ha dato ieri un commosso ultimo saluto ieri pomeriggio nella chiesa parrocchiale del capoluogo al dottor Mauro Bianchi. Medico psicoterapeuta di soli 45 anni, è deceduto al Civile di Brescia venerdì in seguito a una caduta accidentale ma fatale avvenuta nel suo studio di via per Rovato. Da anni costretto alla sedia a rotelle, il medico era caduto battendo la testa: ancora cosciente, aveva dato lui stesso l’allarme e aveva chiamato i soccorsi, consapevole di avere una probabile emorragia cerebrale in corso. Dopo alcuni giorni all’ospedale Civile, purtroppo il suo cuore ha cessato di battere. La sua improvvisa scomparsa ha lasciato nel dolore la moglie Barbara e il piccolo Josè. Mauro Bianchi aveva però fatto da tempo la scelta della donazione degli organi, un ultimo gesto di solidarietà, sentimento che aveva contraddistinto tutta la sua vita. Rimasto invalido in giovane età a causa di una caduta, aveva comunque trovato la forza di volontà per studiare e specializzarsi nel campo della psicoterapia. Una persona impegnata e sempre disponibile: così l’hanno ricordato gli amici e i parenti. Prima di aprire uno studio in proprio, aveva lavorato in un Centro diurno per persone disabili e in una Comunità protetta ad alta assistenza. •

AL.ROM.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1