Calino in lutto per Faletti Oggi l’addio al «Maestro»

Rinaldo Faletti: aveva 88 anni
Rinaldo Faletti: aveva 88 anni

È un lutto che colpisce nel vico la comunità di Calino di Cazzago San Martino, una grave perdita per chi negli anni si è dedicato con impegno civico alla «cosa pubblica», ma anche sicuramente una perdita umana grave e incolmabile per tutto il paese: è morto Rinaldo Faletti, di 88 anni, molto conosciuto in paese con il soprannome «el maestro». Stimato da tutti, nel suo impegno politico era stato fondatore della sezione di Calino della Democrazia Cristiana, nelle cui fila aveva ricoperto per 10 anni il ruolo di assessore comunale alla Pubblica istruzione nel corso degli anni settanta, quando allora era sindaco di Cazzago, Giuseppe Cominelli. Fervente cattolico, uomo molto religioso, di vera carità cristiana e sempre disponibile con tutti, Rinaldo Faletti, era da tutti conosciuto come «il maestro» perché si era diplomato alle magistrali, pur non avendo mai svolto il mestiere di insegnante. La sua carriera lavorativa si era invece svolta nella sanità, come dirigente nell’Asl di Iseo. Ultimamente, anche in età avanzata ma con l’impegno di sempre, su sollecitazione di don Cosimo, Rinaldo Faletti si era reso disponibile a dirigere la corale parrocchiale di Calino. Era purtroppo malato da alcuni mesi, di una malattia fatale: si è spento nei giorni scorsi per l’aggravarsi del suo quadro clinico. I funerali si svolgeranno questa mattina alle 10 nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo, la «sua» chiesa, nella frazione Calino di Cazzago. •

Fausto Scolari