«Cerotto» per la scuola in attesa del trasloco

Buone nuove a Provaglio d’Iseo per la scuola primaria Gianni Rodari. «Nei giorni scorsi - spiegano gli amministratori - sono stati ultimati i lavori di adeguamento del piano terra del plesso scolastico, costati 10.400 euro. Una sistemazione tuttavia temporanea perché l’obbiettivo scolastico dell’amministrazione comunale è ben più ambizioso. Si tratta infatti di una azione che ha caratteristiche temporanee, spiega il sindaco Vincenzo Simonini «poiché il principale obiettivo dell’Amministrazione resta la costruzione di un nuovo polo scolastico nell’area adiacente al campo da calcio comunale». Alcuni passaggi importanti in questa direzione sono già stati compiuti. L’acquisto dell’area dalla Parrocchia è cosa fatta e anche l’incarico professionale per la redazione del progetto di fattibilità tecnico economica per la realizzazione del nuovo polo scolastico, auditorium/palestra e biblioteca assegnato. Il prossimo passo sarà quello di lavorare ad un progetto partecipato che unisca la dimensione architettonica a quella socio-culturale del territorio e realizzare uno spazio in cui la nostra comunità possa crescere insieme». •

F.SCO.