CHIUDI
CHIUDI

11.06.2019

A Villa Mazzotti l’artefice della pace in ex Jugoslavia

Jack Zetkulic alle spalle di  Milosevic, Izetbegovic e Tudjman
Jack Zetkulic alle spalle di Milosevic, Izetbegovic e Tudjman

Per capire l’importanza dell’incontro basterebbe prendere una didascalia e una foto: il diplomatico americano Jack Zetkulic è alle spalle dei presidenti di Serbia Slobodan Milosevic, di Bosnia Alija Izetbegovic e di Croazia Franjo Tudjman: dopo l’atroce guerra che lacerò la ex Jugoslavia, un tavolo per sancire la pace. UNA PAGINA di storia che rivivrà giovedì sera a Chiari, alle 20.45 a Villa Mazzotti, quando proprio Jack Zetkulic sarà protagonista di una conferenza organizzata dalla fondazione Pellegrini Forlivesi. Vi parteciperanno Simonetta Guidotti, conduttrice del Tg2, Mario Sensini del Corriere della Sera e lo storico locale Mino Facchetti. «Il dialogo politico oggi: dalla diplomazia internazionale a Chiari» è il tema della serata a ingresso libero. Zetkulic ha fatto parte del corpo diplomatico degli Stati Uniti per 27 anni e il 21 novembre 1995 tenne a battesimo il trattato di pace jugoslavo. «In un momento storico nel quale il tono del dibattito politico sfiora troppo spesso la violenza verbale – ha spiegato Augusto Pellegrini - esploriamo l’esperienza di un personaggio che ha posto fine all’ultima guerra combattuta in Europa».

M.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1