CHIUDI
CHIUDI

12.12.2019

Eurospin lancia la sfida e porta una ricca dote di viabilità e parcheggi

Ultimi preparativi all’Eurospin: questa mattina l’apertura
Ultimi preparativi all’Eurospin: questa mattina l’apertura

Questa mattina a Chiari sarà inaugurato un nuovo supermercato. All’anagrafe commerciale del Comune è classificato come «superficie di media vendita», ma nei fatti è un grande e moderno supermercato del marchio Eurospin che farà una agguerrita concorrenza alle altre 13 strutture di questo tipo in attività a Chiari. UN’APERTURA che, ricorda l’Amministrazione comunale di oggi, è stata resa possibile dalle eccessive concessioni urbanistiche del 2009. Il nuovo Eurospin si trova a sud di Chiari ed è appunto la 14esima struttura assimilabile a supermercato sul territorio comunale. Prima di questa catena sono arrivati Conad, Penny Market, Pittarosso, Lidl, Maxi Zoo, Kik abbigliamento, Ld, Italmark, Acqua&Sapone, un mercatone cinese, mentre in via Milano sono presenti Despar, Prix e in via Cologne Pozzoli Market (ex Simply) e Giorgio Mare. A questi supermercati andrebbero aggiunti due grandi market di bricolage e ferramenta: Brico Ok e Cits. E siamo a sedici. La Giunta, dopo il periodo di osservazioni, ha avviato il nuovo comparto con un piano attuativo da 2 mila metri quadrati coperti, e altri 8 mila destinati a parcheggi, aree verdi e viabilità. Non è mancata la sorpresa degli amministratori: «Non pensavamo che avrebbero aperto in un periodo tanto difficile – spiega l’assessore al commercio, Domenico Codoni - ma ogni azienda fa le proprie valutazioni su come e dove investire». L’INTERA periferia di Chiari è sempre attrattiva per queste attività: via Brescia, via Cologne, via Milano, via vecchia per Castelcovati (prolungamento di via Cimitero), viale Mille Miglia. Una situazione che evidenzia bene le strategie dei grandi gruppi: acquisire le prime direttrici di ingresso e di uscita della città, accattivandosi i clienti con ciò che non ha il centro storico: grandi parcheggi e vasto assortimento. Tra gli aspetti positivi dell’apertura di questo nuovo market, c’è la viabilità sostenibile. Il Comune ha chiesto e ottenuto l’ultimazione del collegamento ciclopedonale a sud, con la realizzazione di una pista di collegamento al centro storico di circa 300 metri. A questo sono da aggiungere i 150 posti di parcheggio che potranno essere condivisi pubblicamente in occasione di eventi di particolare importanza.

M.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1