CHIUDI
CHIUDI

16.05.2019

Senza la patente e pregiudicati: presi e arrestati

La Stradale di Chiari: scoperti e portati in carcere due pregiudicati
La Stradale di Chiari: scoperti e portati in carcere due pregiudicati

Era rimasto all’estero per alcuni anni, per non scontare in prigione due condanne. Ma è stato fermato, identificato e arrestato dalla Polizia Stradale di Chiari, nel corso di un controllo sulla A35. Si tratta di un 36enne lecchese. Rientrato in Italia senza problemi, ieri mattina alle 9,30 mentre viaggiava verso Brescia al volante di una Panda, si è fermato all’alt della pattuglia sulla Brebemi. Non aveva la patente ed è stato portato in caserma, dove dalla banca dati sono emerse le due ordinanze di carcerazione. Ora è detenuto a Bergamo. Poco dopo i poliziotti hanno arrestato a Chiari, nella sua abitazione il 45 enne, B.N., pregiudicato albanese, protagonista domenica della fuga da brividi sulle strade fino al centro di Urago d’Oglio. Anche lui senza patente, per fuggire aveva tentato di buttare fuori strada la Skoda della Stradale imboccando contromano una rotatoria. Fermato, lunedì era stato messo ai domiciliari, ma la somma delle precedenti pene e la violazione dell’affidamento in prova, hanno fatto scattare il trasferimento a Canton Mombello. •

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1