CHIUDI
CHIUDI

09.08.2020

Documento delle Acli «Occorre più dialogo»

Tiene banco il dibattito a Rodengo Saiano dopo le dimssioni del sindaco Luigi Caimi. Il Circolo Acli lamenta un rapporto difficile con la comunità, «conflittuale nei confronti della popolazione, in particolare se in dissenso con le scelte prese dalla Giunta», «Non è questa la visione di gestione di bene comune che hanno in mente le Acli - scrive il presidente del Circolo Gianluigi Abeni, a nome di tutto il Consiglio - la democrazia è fatta di partecipazione e di condivisione di un percorso anche con chi non la pensa come te. Inoltre, prima di assumersi incarichi pubblici, ci si aspetta che gli interessati frequentino la propria comunità, per essere in grado di coglierne esigenze espresse e anche non espresse. Oltre all’onestà e alla trasparenza occorre la capacità di ascolto. Amministratori non ci si improvvisa». Le Acli sollecitano «un cambio di passo della prossima amministrazione. Siamo a disposizione per contribuire al bene del paese». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1