CHIUDI
CHIUDI

05.07.2020

Il Sebino senza Christo aspettando un miracolo

Pace all’anima sua, aveva ragione Christo: nel lago d’Iseo si può anche camminare sull’acqua, emulando artisticamente il Cristo senz’acca, nostro Signore, nel più iconico dei suoi miracoli. È bastata una passerella messa sul lago come Cristo comanda, anzi come Christo comanda: un lavoro semplice ma ben fatto, e a migliaia hanno potuto camminare sul Sebino. Camminare. Ma nuotare? Navigare? Mentre il servizio di battelli è ancora mezzo fermo per lo shock post Covid, a Sulzano è fare il bagno nel lago, in teoria più semplice che camminarci sopra, a diventare un problema. Il paese ha poche spiagge e il Comune pensa a una nuova struttura, battezzata «teatro balneare». Legambiente la boccia, dice che è invasiva e che rischia lei, la struttura, di finire a bagno, sommersa e alluvionata. Intanto Christo, che qualche idea la poteva dare, è volato in cielo dal suo quasi omonimo: da lassù guardano giù, perplessi.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1