CHIUDI
CHIUDI

24.05.2020

Il sogno nel cassetto: in bici al Monastero

Niente più parcheggio a pagamento davanti al monastero di Provaglio. «Il contratto con Alica Service, società incaricata della riscossione dei ticket per conto del Comune è scaduto e non è stata fatta alcuna procedura d’appalto per la riassegnazione del servizio - afferma l’assessore Giancarlo Dolfini - quindi non ci saranno più strisce blu e la sosta sarà gratuita». Ma l’epidemia ha rallentato l’obiettivo principale persegutio dall’amministrazione comunale: l’acquisizione di tutta l’area che dalla zona vicina al Monastero di San Pietro in Lamosa arriva sino all’incrocio con via Stazione Nuova (Santellone) in comodato gratuito da Rete Ferroviaria Italiana, proprietaria dei mappali interessati. Una volta ottenuta la disponibilità, il Comune ha in serbo di dar corso ad un progetto di «mobilità sostenibile», con biciclette a noleggio e un percorso pedonale in sicurezza dal Monastero al Santellone, in modo da creare un anello che consenta un giro completo delle torbiere senza passare sulla statale. •

F.SCO.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1