CHIUDI
CHIUDI

15.06.2019

IlGenio Guastatori all’opera

Gli artificieri del Genio
Gli artificieri del Genio

Il 10° Genio guastatori della caserma «Col di Lana» di Cremona farà esplodere la bomba d’aereo sul posto, diversamente dalla procedura più frequente che prevede prima l’asportazione della spoletta, il trasporto ed il brillamento dell’ordigno in una cava individuata nelle vicinanze. NON QUESTA volta però: è il «basso» quantitativo di tritolo a far pendere la bilancia a favore dell’esplosione in loco. Gli artificieri provvederanno a coprire l’ordigno con una cassa che servirà a proteggere il circuito elettrico dell’esplosione, una strato di terra di almeno 70 centimetri coprirà il fornello, di seguito lo scoppio che archivierà l’ennesima bonifica. I tempi dell’intervento potrebbero quindi accorciarsi e l’allarme cessare prima delle 16. Questo in teoria, in pratica si vedrà domani mattina quando il gruppo composto da cinque militari inizierà le operazioni.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1