CHIUDI
CHIUDI

02.08.2020

Incendio nella Bergamasca Il fumo oltrepassa il confine

Il rogo di Costa Mezzate: il fumo è arrivato fino a Palazzolo
Il rogo di Costa Mezzate: il fumo è arrivato fino a Palazzolo

L’allarme lanciato verso l’1,30 ha fatto accorrere 19 squadre di Vigili del fuoco attorno all’incendio di un capannone di un’azienda di trasporti di via Landri, in centro alla zona industriale di Costa di Mezzate, poco oltre il confine bergamasco. Le fiamme hanno attaccato camion e strutture provocando un’enorme colonna di fumo che ha messo in allarme tutti i Comuni nel raggio di 15 chilometri, dove i cittadini sono stati invitati a tenere chiuse le finestre fino al cessato allarme. Il Comune bergamasco ha comunicato l’intervento di Arpa e Ats per i rilievi sull’aria. Al momento la struttura logistica che ospitava magazzini e mezzi sembra irrecuperabile. In attesa che i vigili, impegnati allo stremo in una giornata afosa, completino lo spegnimento, il problema è il vento, non forte, che sta inviando il fumo verso la sponda bresciana: anche il Comune di Palazzolo a mezzogiorno ha pubblicato l’avviso: «Considerato che i fumi causati dal vasto incendio si stanno dirigendo anche verso la nostra città, consigliamo ai cittadini, in via cautelativa, di chiudere le finestre nelle prossime ore». •

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1