CHIUDI
CHIUDI

10.09.2019

Yseo for sport abbatte
barriere, la seconda
edizione sarà super

La presentazione della nuova edizione di Yseo for sport
La presentazione della nuova edizione di Yseo for sport

L’appuntamento è per domenica, quando 15 associazioni sportive daranno vita alla seconda edizione di «Yseo for sport». Dalle 10 alle 18 allestiranno gazebo e offriranno saggi delle loro attività in vista della stagione 2019-20 nel parcheggio ex Cral e nel vicino campo dell’oratorio. Non solo: nella sede della banda civica, nell’ex Cral, alle 11,30 inizierà il convegno su «Sport e disabilità».


«LO SPORT non ha colore e unisce tutti - ha ricordato ieri presentando l’iniziativa l’assessore alla partita Pierangelo Marini. E il comune ci crede, perché organizza l’evento in collaborazione con la Croce rossa italiana, il Centro formativo provinciale Giuseppe Zanardelli di Clusane, l’oratorio San Giovanni Bosco di Iseo e Radio Bruno». Alle 11,30, come detto, il convegno promosso da Riccarda Ambrosi, presidente dell’associazione onlus «Tutti in acqua senza limiti». Fra i relatori i paratleti iseani Grazia Colosio e Andrea Massussi, l’handbiker Giancarlo Meriti e Gabriele Rosa, il professore che allena e porta un gruppo di disabili motori alla Maratona di New York. Riccarda Ambrosi ha provveduto a far installare nel 2018 a Sassabanek un sollevatore idraulico che consente la calata in canoa, kayak o barca a vela delle persone con disabilità, e di recente ha consegnato allo stesso lido e ai centri kayak di Sarnico e Canneto di Pisogne tre carrozzine che agevolano l’accesso in acqua. «Lo sport abbatte le barriere e aiuta coloro che hanno subito traumi invalidanti a riprendersi e a uscire di casa - ha sottolineato proprio Ambrosi, anche lei in carrozzina a causa di una distrofia muscolare -. Ho maturato 10 anni di esperienza in questo mondo». Le associazioni che aderiscono a Yseo for sport? Ginnastica sebina, Atletica academy, Nuovo lago gymnastics, Tutti in acqua senza limiti, Orsa Iseo, Orsa Iseo amatori, Basket Iseo, Mtb Gruppo Nulli, Enjoy dance, Freezone, Atls Sassabanek, K.C.S. Club Karate, Iseo volley, Tennis club Iseo e Unione sportiva Pilzone. Faranno tutte base nel parcheggio ex Cral e nel campo dell’oratorio, ma Tutti in acqua senza limiti si sposterà per far provare le canoe sullo scivolo di alaggio del porto Gabriele Rosa, mentre il Basket Iseo raggiungerà il PalAntonietti, dove farà palleggiare i più piccoli e giocare una partitella ai suoi ragazzi. Durante l’evento il Comune consegnerà a ogni associazione partecipante due borracce: il primo passo di una campagna plastic free che la giunta intende lanciare. «Riteniamo che lo sport sia un canale fondamentale per comunicare quanto vorremmo trasmettere in merito alla tutela ambientale - aggiunge l’assessore Marini -. Ci affidiamo perciò a chi lo insegna, lo organizza e lo pratica».

Giuseppe Zani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1