CHIUDI
CHIUDI

22.10.2019

La cancellata della scuola rompe i cardini e crolla Si è sfiorata una tragedia

Si è sfiorata la tragedia lunedì pomeriggio alle scuole di Provaglio di Iseo: una cancellata metallica si è staccata dai cardini ed è caduta al suolo proprio al rientro dei bambini per l'orario pomeridiano. Quintali di ferro che avrebbero potuto travolgere e schiacciare alunni o insegnanti e che per pura fortuna si sono abbattuti al suolo senza che nessuno ne venisse sfiorato. SUBITO per i rilievi e per verificare le condizioni di sicurezza si sono precipitati sul posto gli agenti della Polizia locale di Provaglio d’Iseo, che hanno anche inviato una celere e puntuale informazione agli uffici comunali, a loro volta intervenuti per le verifiche e per sincerarsi che tutti fossero al sicuro. L’EPISODIO è avvenuto alle 14, proprio durante l’ingresso degli alunni per il rientro pomeridiano. A quanto risulta da un primo controllo, risulta che il fermo del binario del cancello fosse in parte rotto. Quindi, durante la manovra di apertura a scorrimento, invece di fermarsi nel cardine la cancellata ha continuato la sua corsa oltre la guida, finendo così con la rovinosa caduta al suolo. Il tutto è precisamente avvenuto all’interno del cortile dell’istituto comprensivo di via Roma. Per l'improvviso e assordante rumore sono rimasti tutti ammutoliti, anche con paura, riflettendo sul pericolo appena corso per l’incolumità di bambini e insegnanti. Allarmati anche i genitori: «Si è sfiorata la tragedia - ha riferito Pierangela Scolari, una mamma -: non riesco a capire come possa essere successo un fatto simile a scuola. Speriamo che tutto non venga dimenticato solo perché nessuno si è fatto male. Ci vuole sicurezza». Ma i bambini, al momento della caduta della cancellata, si trovavano già a qualche metro di distanza. IL SINDACO Enzo Simonini ha già predisposto un sopralluogo per l'indomani con l'ingegnere comunale, che si occuperà di fare un analisi accurata di ciò che è successo per capirne tecnicamente le cause, ma soprattutto si predisporrà che l'area venga riportata nella massime condizioni di sicurezza. Anche il sindaco è turbato: «è impensabile che possano accadere cose simili - ha commentato Simonini -: un episodio di gravità inaudita, che non ricapiterà. Come priorità ora posso dire che nel giro di pochi giorni verrà rimesso al suo posto il cancello, ovviamente, con tutte le sicurezze del caso». Nelle scuole del Bresciano è il quarto episodio di questo tipo in quattro settimane: prima a Polaveno, a fine settembre, si era staccata una finestra, poi si sno verificati distacchi di porzioni di intonaco all’Istituto superiore «Falcone» di Palazzolo e infine, la settimana scorsa, un altro distacco di intonaco alla scuola materna di Desenzano. In media, un episodio a settimana.

S.DU.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1