Non solo asfalto Cantieri in vista per 38 strade

Lenzuolata di lavori pubblici per il Comune di Chiari, che ha approntato un maxi intervento per viabilità e marciapiedi. In gioco ci sono 537 mila euro per un nuovo piano di manutenzione che rigaurda molte vie cittadine. Interventi in via Roccafranca, via Maffoni, viale Cadeo, viale Teosa, via Rogge, via Rivolta di Sopra, la strada consortile Corsini, via Rogge, via Fornaci, via Falcone, via Alighieri e la relativa rotatoria, via Belve e via Belve a Sera, via Villasche, via Due Ponti, via San Sebastiano, la traversa di via Brescia, via Barcella, viale Mazzini, via Fame e la traversa di via Sala. Lavori anche nel centro storico, in vicolo San Martino, via Cardinale Rangoni, via Cambranti, via Faustini. Verranno inoltre riqualificati i marciapiedi della traversa di via Brescia, via San Bernardino, via San Sebastiano, via Tagliata (parco Vivaldi), via Forze Armate. Infine, si interverrà anche per la manutenzione dei dossi di via Rogge, via Di Mezzo, via Ricci, via Gramsci, via Palazzolo, via Tagliata (II traversa), via Monticelli. Il sindaco Massimo Vizzardi ha presentato così l'intervento: «Pur nella rigidità del bilancio comunale, riusciamo ad investire risorse importanti nella manutenzione delle strade». La geografia degli interventi per il primo cittadino è rivelatrice della volontà di rispondere anche alle richieste dei cittadini, soprattutto per quanto riguarda il rispetto dei limiti di velocità. «Oltre a centro storico, vie principali e zona nordest della città – spiega – interveniamo anche su diverse aree pedonali e diamo risposta alla richiesta di dossi per limitare la velocità in alcuni tratti della viabilità, contribuendo ad aumentare la sicurezza». Il sindaco ha anche annunciato che la prossima primavera saranno investite altre risorse per seguire e soddisfare le richieste arrivare in Comune dai cittadini. •. M.Ma.