CHIUDI
CHIUDI

18.05.2020 Tags: Chiari

Nuovi parcheggi, è già polemica

Il municipio di Chiari: prime critiche al piano di rilancio del centro
Il municipio di Chiari: prime critiche al piano di rilancio del centro

È polemica sui nuovi parcheggi in centro storico a Chiari, legati al piano di sostegno al commercio varato dal Comune. A CONTESTARE i parcheggi in piazza Zanardelli (di fronte al Duomo) e in piazzetta Pace è il circolo di Legambiente ChiariAmbiente-Ovest bresciano con il presidente Giuseppe Ramera. «È un’amara sorpresa – ha detto - l’attivazione di nuovi stalli di sosta in piazza Zanardelli. L’aiuto alle realtà economiche, gli spazi e le code sono un pretesto? Non si realizzano gli obiettivi annunciati portando più auto nel centro storico. L’amministrazione comunale vuole buttare alle ortiche anche l’ultimo spazio rimasto libero dalle auto? Non “andrà tutto bene” se non cambierà il modello di sviluppo. Forse qualcuno non ha notato che a Chiari i casi di Covid-19, ufficiali, sono superiori a quelli di Palazzolo, Rovato e Orzinuovi. Si dice che dopo la pandemia nulla sarà più come prima? A Chiari potrebbe essere anche peggio!» L’assessore al commercio Domenico Codoni ha replicato insistendo sulla «provvisorietà della decisione che potrebbe essere ritirata qualora i benefici fossero inferiori ai disagi. I nuovi parcheggi inoltre sono uguali a quelli cancellati per dare spazio ai plateatici gratuiti dei commercianti. Sul fronte ambiente, abbiamo un piano piantumazioni senza precedenti, promosso la verifica della qualità dell’aria e raggiunto livelli di differenziata da record». La Lega con il consigliere Roberto Campodonico: «L’aiuto ai commercianti deve prevedere anche contributi per affitti e mutui e la sospensione dell’imposta comunale sulle pubblicità». •

M.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1