CHIUDI
CHIUDI

17.10.2019

Olio esausto domestico: tre postazioni per la raccolta

Provaglio d’Iseo è sempre più «green»: l’Amministrazione comunale, in collaborazione con Linea gestioni e Solidarietà provagliese, ha avviato nei giorni scorsi il servizio di raccolta degli oli vegetali. Sia a Provaglio capoluogo sia nelle frazioni di Provezze e Fantecolo sono stati posizionati appositi contenitori dove l’olio vegetale esausto deve essere conferito direttamente all’interno di bottiglie in plastica. La raccolta è rivolta esclusivamente agli oli esausti di natura domestica, ovvero quelli utilizzati in cucina: l’olio d’oliva, da frittura, di conserve, delle scatolette del tonno e dei sottoli, ma anche ai grassi di natura vegetale e animale come la margarina, il burro, lo strutto e il lardo. Assolutamente vietato, invece, conferire olio minerale da motore. «Questo progetto, reso possibile dalla sinergia con Linea Gestioni e Solidarietà Provagliese - spiega l’assessore Giancarlo Dolfini è è un passo ulteriore nella sensibilizzazione dei cittadini sulla raccolta differenziata, offrendo un servizio ancora più vicino alle famiglie. Abituarsi ad atteggiamenti di tutela ambientale fa onore ai cittadini ed evita danni sia all’ambiente sia agli impianti di depurazione».

F.SCO.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1