CHIUDI
CHIUDI

25.11.2020

Oltre mezzo milione per strada e sagrato

Sono iniziati da alcuni giorni i lavori per la riqualificazione della viabilità di Villa di Erbusco che prevede la sistemazione di via San Giorgio, cui seguirà quella del sagrato della chiesa parrocchiale, e dell’adiacente via Monsignor Berardi. L’intervento su via San Giorgio, stretta e tortuosa strada tra collina e case, dovrebbe migliorare il fondo stradale favorendo il deflusso dell’acqua piovana. Per proteggere i pedoni, che sulla strada non hanno possibilità di marciapiedi e salvaguardare la strada storica, l’amministrazione imporrà il senso unico confermando il limite dei trenta orari per le auto. Il progetto, condiviso con la parrocchia proprietaria del sagrato, prevede un investimento di 380mila euro del Comune per la riqualificazione di via San Giorgio, antica strada comunale sul fianco della collina, parallela all’attuale provinciale che collegava il capoluogo alla frazione. La sistemazione del sagrato, che sarà realizzata successivamente a quella della via, prevede un investimento di 150mila euro, finanziato dalla parrocchia con un contributo dell’amministrazione. L’insieme delle opere sulla viabilità interna della frazione, è partito dopo il completamento dei lavori sul tratto di provinciale SP 12 dove si innesta la viabilità di Villa. Da un paio di mesi è stato eliminato l’incrocio di via San Clemente, ultimo rimasto sul tratto di provinciale che attraversa il paese, sostituito da una rotatoria con due attraversamenti che prosegue con marciapiedi a destra e sinistra della provinciale, e un attraversamento con semaforo a chiamata all’altezza del bar Sport che hanno eliminato i pericoli. •

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1