CHIUDI
CHIUDI

06.09.2019

Don Claudio ai saluti Questa Sgraffigna è la sua ultima festa

Don  Claudio: lascerà Palazzolo
Don Claudio: lascerà Palazzolo

Don Claudio Cittadini, da tredici anni alla guida della parrocchia di San Giuseppe a Palazzolo, presto completerà il trasloco a Villa di Salò. Ma non prima di avere celebrato la festa della Madonna della Sgraffigna, la prima chiesa del quartiere. Don Claudio, comunicando nelle messe festive la sua prossima partenza, in obbedienza a quanto disposto dalla Curia, ha presentato di persona il programma della Sagra della Sgraffigna, il suo ultimo grande evento comunitario a Palazzolo, che come lo scorso anno si limiterà all’aspetto religioso. La festa della Sgraffigna, aperta la scorsa settimana con la recita del Rosario nella cappella del parco giochi, è iniziata con la celebrazione delle messe tutti i giorni alle 19, nella chiesa della Madonna. Domani le messe saranno celebrate alle 8,30 e alle 18,30, domenica la festa si concluderà con la messa serale alle 18, seguita dalla processione della statua della Madonna nel quartiere. Lo scorso anno la tradizionale festa che accompagnava le celebrazioni era saltata per problemi organizzativi: quest’anno a impedire la ripresa di una delle sagre più antiche è stata la morte inattesa di Giuseppe Vezzoli, da decenni organizzatore della festa cresciuta con il quartiere fino a diventare un appuntamento irrinunciabile del calendario delle manifestazioni. La comunità, sorpresa dalla partenze di Don Claudio, di cui per il momento non è stato annunciato il successore, si è organizzata per salutare il sacerdote che in questi anni ha organizzato la vita della parrocchia, creando momenti di socialità, importanti per il quartiere, favorendo l’incontro dei nuovi residenti e quello con diverse confessioni religiose. •

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1