CHIUDI
CHIUDI

04.07.2019

I parcheggi sono fuori uso per i tre cantieri aperti Rabbia dei commercianti

Lavori  a Rovato: mancano i posteggi e i negozianti protestano
Lavori a Rovato: mancano i posteggi e i negozianti protestano

Tre cantieri aperti in contemporanea hanno accentuato la «crisi» dei parcheggi a Rovato, dove la riduzione dei posteggi di piazza Cavour, la chiusura di quelli su via Spalenza e di quelli di largo Cattaneo, provocano le proteste dei commercianti. Anche perchè gli esercenti dicono di non sapere nulla sui lavori in corso, sui tempi e sul futuro della sosta in centro. SOTTO I PORTICI di piazza Cavour, sono preoccupati i gestori del bar Rivellino: «Non è solo un problema di lavori in corso: dopo aver riservato ai disabili l’intero parcheggio dell’ex pretura - ricordano - ora ne tolgono trenta dalla piazza. Ne restano altri che, però, costano un euro appena ti fermi per comperare un giornale o il pane. E ora i cantieri: il Comune dice che ci aveva scritto, ma nessuno di noi ha visto lettere». L’edicolante lamenta la mancanza di informazione: «Si sapeva che volevano intervenire - commenta - ma nessuno si è degnato di chiedere cosa ne pensa chi qui ci lavora. La sera del 26 giugno ci hanno detto che il 27 non si poteva posteggiare. E dopo? Senza gli stalli dell’ex pretura, toglierne altri è un danno». Uscendo dalla farmacia un anziano osserva: «Il parcheggio costa più del ticket, se ti fermi dieci minuti con la ricetta devi pagare un euro o rischi la multa». ANCHE IL TITOLARE della Macelleria Guarneri non nasconde il suo disappunto: «Abbiamo fatto battaglie per i parcheggi in piazza, fondamentali per i negozi del centro storico: si poteva fissare un limite orario, non ridurli». E ancora: il cantiere per l’ampliamento della Rsa Lucini Cantù ha tolto fino al termine dei lavori l’intero parcheggio di via Spalenza. Restano solo gli stalli a disco orario delle Poste, gli stalli lungo il marciapiedi del parco Moro e quelli, a pagamento, su corso Bonomelli. In largo Cattaneo i lavori sembravano questione di settimane, ma ora la gente non sa quando finirà: il 26 giugno il cantiere si è fermato, pare per un imprevisto tecnico. Intanto anche qui non si può parcheggiare.

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1