CHIUDI
CHIUDI

26.03.2019

Mancini porta «Shalom» a tifare Italia

Il Ct Roberto Mancini con Suor Rosalina e i ragazzi della «Shalom»
Il Ct Roberto Mancini con Suor Rosalina e i ragazzi della «Shalom»

Saranno due gli autobus che oggi partiranno dalla comunità Shalom di via Raspina a Palazzolo per lo stadio «Tardini» di Parma: tutti a tifare per la nazionale di calcio che incontra il Liechtenstein. Il commissario tecnico Roberto Mancini, amico della comunità che ha già visitato più volte, ha invitato personalmente la comitiva di Palazzolo e affidato al suo staff la gestione della trasferta dei ragazzi, con i loro accompagnatori e i volontari, a cui lo stesso Ct ha regalato il biglietto di ingresso per la partita. Il risultato vittorioso di Udine ha fatto crescere l’attesa dei ragazzi, che sperano di vedere tanti gol nella seconda partita degli Europei. «Mancini è un campione fuori dal comune - commenta felice Primo Ghilardi, presidente della comunità che ha preso un giorno di ferie per seguire la trasferta -. Prima di Natale è venuto due volte a trovarci, adesso ha incaricato lo staff di pensare a tutto offrendo un centinaio di biglietti e due autobus affinché ragazzi, operatori e volontari potessero seguire la partita senza lo stress della guida. La comunità ringrazia un campione che pensa a chi si trova in difficoltà, offrendo un momento di gioia e serenità. Noi porteremo allo stadio tutto il calore della Shalom per la sua nazionale fatta da ragazzi che si impegnano». Suor Rosalina, la fondatrice di Shalom, ha garantito che sarà presente allo stadio: «Lo sport è importante per i ragazzi: Mancini propone modelli fatti di impegno e costanza, superando mode e stili a rischio, guardando ai problemi degli altri». •

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1