CHIUDI
CHIUDI

08.10.2019

«Quattro ristoranti», la sfida è in Franciacorta

Alessandro Borghese a tavola con i quattro ristoratori bresciani  «Quattro ristoranti» di Alessandro Borghese: un programma «cult»
Alessandro Borghese a tavola con i quattro ristoratori bresciani «Quattro ristoranti» di Alessandro Borghese: un programma «cult»

Notato più volte in estate in diversi ristoranti della Franciacorta, Alessandro Borghese non si trovava da queste parti per caso: qui ha girato la puntata dei «4 Ristoranti», trasmissione molto seguita e ormai quasi da «cult», che andrà in onda stasera alle 21,15 su Sky Uno e Sky Go. Registrata con discrezione, la sfida presenterà quattro ristoranti che alla cucina associano i vini di Franciacorta: La Corte di Palazzolo, Bella Iseo di Pilzone, Hostaria Uva Rara di Monticelli e Cadebasi Franciacorta di Erbusco. IL «FORMAT» è quello di sempre. La sfida prevede che ognuno dei cuochi dia la pagella ai concorrenti dopo aver pranzato negli altri tre ristoranti, valutando con voti da 0 a 10 location, menu, servizio e conto. Ultima parola ad Alessandro Borghese, la cui pagella può ribaltare il verdetto degli sfidanti. Al vincitore andrà un premio in denaro da investire nella propria attività. Questi gli chef in gara: Aldo, 56enne titolare con la moglie Cinzia de La Corte, aperta a Palazzolo nel 1993 in una cascina storica con una cantina che risale al 1700; Daniela, 60 anni, titolare con il marito di Hostaria Uva Rara di Monticelli Brusati, realizzata in una struttura del ‘400; Alessandro 34 anni, chef e socio con Giuseppe del ristorante Cadebasi Franciacorta di Erbusco; Fabio titolare e gestore del Bella Iseo di Pilzone, che dopo 30 anni di carriera nel settore due anni fa ha rilevato il ristorante sul lago. Stasera tutti in onda e attesa per il verdetto. •

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1