CHIUDI
CHIUDI

24.03.2019

Passirano, Ghitti guida il centrodestra

Il candidato Piermatteo Ghitti
Il candidato Piermatteo Ghitti

Fausto Scolari Dall’acciaio al vino è un manager di notevole curriculum, un dirigente d’azienda che si propone ora per dirigere il Comune, un cittadino in vista a Passirano, dove ora ha deciso di sottoporsi al giudizio dei suoi compaesani con una proposta politica come candidati sindaco per elezioni comunali del 26 maggio. SCENDE IN CAMPO Piermatteo Ghitti, 62 anni, attualmente amministratore delegato di una nota cantina della Franciacorta, la «Barone Pizzini», sposato e padre di un figlio, ha operato nell’industria con la Metallurgica Bresciana ma è appassionato del mondo enologico, sia per la sua appartenenza al territorio di Franciacorta sia per tradizione trasmessa dal padre. Il 26 maggio il suo nome sarà sulla scheda elettorale come candidato sindaco della civica di centrodestra «Piermatteo Ghitti sindaco». La sua presentazione ufficiale si è svolta venerdì sera nella sala civica di Passirano. «Molti mi conoscono - ha detto Piermatteo Ghitti presentando la sua candidatura - sanno la storia della mia famiglia, che da quattro generazioni è a Passirano: mio bisnonno nel 1902 è stato il primo maestro delle scuole elementari di Passirano e di Rodengo. Io non ho mai fatto politica, anche se la fede di famiglia è socialista. Fino al 2016 ho lavorato come amministratore delegato in Metallurgica Bresciana che per tanti anni è stata presente a Passirano. Dal 2009 sono amministratore delegato della cantina Barone Pizzini. Come vedete nel logo della lista compaiono molti simboli: quello che porta il mio nome, quello di Forza Italia, della Lega Nord e di Fratelli d’Italia. Assieme, uniti dall’amore per Passirano. Il nostro paese ha grosse potenzialità al momento inespresse». «I punti principali del nostro programma - ha detto -: la sicurezza e la promozione del territorio. Sembra che Passirano sia un figlio minore della Franciacorta: noi vogliamo dargli più visibilità e prestigio». • F.SCO.

Fausto Scolari
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1