CHIUDI
CHIUDI

11.06.2019

Politica a costo zero Il gruppo di Zilioli rinuncia al gettone

I consiglieri di «Progetto Provaglio»: rinunciano al gettone
I consiglieri di «Progetto Provaglio»: rinunciano al gettone

Non ha vinto le elezioni, ma anche dai della minoranza vuole subito lasciare il segno, iniziando il nuovo mandato amministrativo con un gesto forte e non solo simbolico: la civica «Progetto Provaglio» ha annunciato che i suoi consiglieri comunali rinunceranno al gettone di presenza, la somma in denaro riconosciuta agli eletti come «compenso» per la partecipazione alle attività istituzionali. A tal proposito, viene spiegato che si tratta semplicemente di mantenere una promessa elettorale: «Alla voce tagli dei costi della politica - spiegano i componenti della lista - avevamo dichiarato di rinunciare volontariamente al nostro gettone di presenza. Detto e fatto. È da questa promessa tramutata in realtà - fanno sapere i consiglieri di minoranza Edoardo Zilioli, Kevin Fadda, Matteo Turelli e Manuel Palini - che vogliamo iniziare il nostro mandato, comunicando in settimana le nostre intenzioni agli uffici preposti. Intendiamo dare un “input“ anche alla maggioranza, alla quale proporremo di seguire il nostro gesto andando a rafforzare i fondi destinati allo sviluppo e alla promozione delle attività nel nostro paese». •

F.SCO.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1