CHIUDI
CHIUDI

15.07.2020

Restyling della viabilità Il porfido esalta la storia delle strade più antiche

I cantieri a Gussago si concluderanno alla fine di ottobre
I cantieri a Gussago si concluderanno alla fine di ottobre

A Gussago sono cominciati da alcuni giorni i lavori di riqualificazione del tratto sud di via Roma (da piazza San Lorenzo a piazza Vittorio Veneto), nel cuore della cittadina. Invertito temporaneamente il senso di marcia di via Chiesa, il traffico che giunge da nord è dirottato su via Martiri della Libertà, mentre resta agibile il transito pedonale per cercare di non creare troppi disagi alla popolazione, anche se il periodo estivo inoltrato di solito registra un minor numero di persone in circolazione. ALLESTITO il cantiere, avviato a rigenerazione il porfido e scarnificato il manto stradale, il cronoprogramma dei lavori prevede che fino al 4 settembre verranno ripristinati i sottoservizi. A seguire, e fino al 25 settembre, si procederà con la posa del nuovo sottofondo utilizzando tecniche e materiali innovativi che garantiscono la durata della pavimentazione, l’elasticità dei materiali, la capacità drenante, minore rumorosità e maggiore resistenza. La posa della finitura è prevista dal 28 settembre al 23 ottobre. In quest’ultima fase, con il porfido che esalterà la storicità di tutta l’area sottoposta a lavori, saranno attivati quattro micro cantieri per garantire l’accesso pedonale ai carrai e agli esercizi commerciali che risentono delle limitazioni degli accessi. E di questi tempi non è proprio un favore. A termine dei lavori, previsto per il 30 ottobre, il tratto sud di via Roma presenterà una corsia pedonale ben delimitata da lastre di pietra e protetta dalle piazzole di sosta delle auto, e un aumento degli spazi esterni di pertinenza alle attività commerciali. Tutto questo comporterà un restringimento della carreggiata e, di conseguenza, un rallentamento della velocità di percorrenza del tratto stradale. Per la riqualificazione del tratto sud di via Roma sono stati stanziati 290mila euro. Di questi, 105mila provenienti dai fondi Elnos (a titolo compensativo e da utilizzare per opere legate al distretto del commercio), i restanti 185mila a carico del bilancio comunale. Il tratto nord di via Roma sarà sottoposto a riqualificazione nel corso dell’estate 2021.

M.L.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1