CHIUDI
CHIUDI

20.10.2019

Rete di accoglienza dei profughi e risorse Il caso finisce in aula

Il vessillo  dell’accoglienza
Il vessillo dell’accoglienza

A Provaglio d’Iseo l’accoglienza degli immigrati è al centro di una accesa discussione, a seguito di i una interrogazione che la lista di minoranza «Progetto Provaglio» ha depositato in municipio. In sintesi: si parla di accoglienza, ma con quali impegni? Questa la domanda. Il Comune infatti, lo ricordiamo, è tra quanti hanno appeso la simbolica coperta gialla al balcone sulla facciata del palazzo municipale, aderendo in tal modo alla campagna nazionale «Io accolgo», un progetto nato su iniziativa di Europasilo e di un ampio fronte di organizzazioni della società civile, enti e sindacati. L’idea di base è quella di promuovere reti territoriali di prossimità a supporto dell’accoglienza degli immigrati e della loro integrazione, mobilitando ienti pubblici e del privato sociale per realizzare interventi e servizi di supporto all’inclusione sociale, con azioni di tutela dei diritti, rivolti ai richiedenti asilo e ai titolari di protezione umanitaria. E proprio di questi interventi tratta l’interrogazione della minoranza, che dovrebbe essere oggetto di confronto nel prossimo Consiglio comunale. «Considerato che l’amministrazione non ha discusso nelle sedi opportune quali azioni intenda intraprendere e in che misura ritenga di impegnarsi nella campagna di accoglienza - scrivono i consiglieri di minoranza Edoardo Zilioli, Matteo Turelli, Manuel Palini e Kevin Fadda - chiediamo al sindaco e alla giunta quali sono i progetti, i vincoli e gli oneri per la comunità, nel caso di una fattiva e reale adesione alla campagna Io Accolgo». Se ne discuterà in aula. •

F.SCO.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1