in via 25 Aprile

Rovato, scontro frontale con ribaltamento: muore un 65enne di Cazzago

La vittima è Agostino Paderni, titolare della ditta Idraulica Paderni che ha sede nel paese della Franciacorta
Il furgoncino e la Range Rover coinvolti nello scontro mortale a Rovato
Il furgoncino e la Range Rover coinvolti nello scontro mortale a Rovato
Lo scontro mortale a Rovato

Un tragico incidente si è verificato alle 8 di questa mattina a Rovato lungo la strada provinciale 11. La ricostruzione della dinamica è al vaglio dei carabinieri, ma si tratterebbe di un frontale tra una Range Rover e un furgoncino avvenuto in fase i sorpasso. I dettagli saranno definiti dai rilievi, quel che è certo è che ha perso la vita Agostino Paderni,   65enne di Cazzago e titolare della ditta Idraulica Paderni.   Era alla guida del furgoncino diretto verso Brescia che, dopo l'impatto con la Range Rover, è prima finito contro un palo dell'elettricità, abbattendolo, e poi si è ribaltato sull'asfalto. Un impatto violento che non ha lasciato scampo al 65enne. Nel frattempo il Suv ha terminato la sua corsa nel parcheggio della Idrosanitaria Fratelli Chiari, travolgendo alcune auto parcheggiate. Il bilancio è di un deceduto e altri due feriti (i passeggeri della Rover) trasferiti in condizioni non gravi all'ospedale di Chiari e in Poliambulanza.

Sul posto sono intervenute tre ambulanze, l'elisoccorso e i vigili del fuoco di Chiari e Palazzolo. L'arteria stradale è stata chiusa per consentire le operazioni di soccorso e in attesa dell'arrivo del pm di turno, con inevitabili ripercussioni sulla viabilità bloccata. Rilievi affidati ai carabinieri della Compagnia di Chiari con il supporto della Polizia Locale di Rovato. 

I mezzi coinvolti nell'incidente avvenuto in via 25 Aprile (strada provinciale 11) a Rovato
I mezzi coinvolti nell'incidente avvenuto in via 25 Aprile (strada provinciale 11) a Rovato