Scattano due denunce per i rifiuti abbandonati

I rifiuti abbandonati vicino  all’ex acciaieria di Cortenuova
I rifiuti abbandonati vicino all’ex acciaieria di Cortenuova
I rifiuti abbandonati vicino  all’ex acciaieria di Cortenuova
I rifiuti abbandonati vicino all’ex acciaieria di Cortenuova

Un'indagine ambientale condotta dalle Polizie locali di Montorfano e Cortenuova con l’associazione Rangers Italia, coordinata dal Comandante Luca Leone ha portato ad individuare gli autori di un abbandono incontrollato di rifiuti nella zona delle ex acciaierie di Cortenuova. Tra i rifiuti abbandonati, numerosi sacchi contenenti scarti da lavorazione della gomma, bottiglie di plastica, scarti di cibo e materiale vario. Seguendo alcune tracce lasciate nella zona di abbandono, la Polizia Locale di Cortenuova, in collaborazione con i colleghi di Coccaglio e Cologne, è risalita agli autori del gesto, una 25enne cremonese di una attività imprenditoriale con sede legale a Grumello del Monte e il marito trentenne di nazionalità romena. I due ora rischiano la sanzione penale dell'arresto da 3 mesi ad un anno ed una ammenda di 26mila euro. Tra l’altro, l'azienda non è iscritta all'albo dei gestori ambientali. Quindi risultano non autorizzati a trasportare rifiuti. Per questo motivo la loro posizione potrebbe aggravarsi ulteriormente. Il materiale è stato ovviamente rimosso dal luogo di abbandono.•. S.D.