CHIUDI
CHIUDI

06.08.2020 Tags: Rovato

Troppe auto
senza assicurazione.
Sequestri raddoppiati in sei mesi

La Polizia locale impegnata con gli agenti della Stradale nei rilievi di un incidente accaduto in paeseLa centrale della Polizia locale di Rovato
La Polizia locale impegnata con gli agenti della Stradale nei rilievi di un incidente accaduto in paeseLa centrale della Polizia locale di Rovato

Agenzie di brokeraggio che sfornano polizze auto fasulle, spacciatori, vandalismo: è il significativo campionario degli interventi della Polizia Locale di Rovato nei primi sei mesi dell’anno. Nel lungo elenco delle infrazioni, ma anche dei reati contestati, spicca il fenomeno sempre più diffuso e preoccupante dei veicoli trovati senza copertura assicurative e in alcuni casi addirittura coperti da una polizza inesistente. Da gennaio sono stati sequestrati 138 veicoli «scoperti», il doppio dell’anno precedente, a conferma della diffusione del meccanismo di truffa, molto pericoloso per le conseguenze che può produrre in caso di incidenti. «Le operazioni - ha commentato la comandante Silvia Contrini - hanno permesso non solo di togliere dalla circolazione i veicoli non assicurati, ma in diverse occasioni di scoprire truffe ai danni di ignari cittadini che, convinti di aver pagato vere assicurazioni, si sono poi trovati con certificati falsi». I CASI sono stati una decina, come confermato dalla comandante. «Il periodo di Covid-19 potrebbe aver favorito l’opera dei truffatori. Gli automobilisti si sono rivolti direttamente a broker che si recavano in zona, facendo capo a sedi provvisorie situate anche fuori regione, che sfruttando nomi di agenzie assicurative esistenti e famose hanno proposto contratti fasulli a prezzi bassi. Alcuni cittadini invece si sono affidati ai passaparola, o contattati telefonicamente e tramite assicurazioni individuate online. In questi casi le vittime della truffa possono rifarsi a loro volta denunciando i criminali». Tra i reati contestati dalla Polizia locale anche lo spaccio di droga con tre arresti e il sequestro circa 600 grammi di stupefacente; denunciate 52 persone per reati vari, in prevalenza contro il patrimonio, vandalismo su proprietà pubbliche o private; sono stati elevati 115 verbali per violazioni contro l’abbandono di rifiuti, l’accattonaggio e il commercio abusivo, con il sequestro di circa 1.700 prodotti venduti illecitamente. Sono oltre 1.600 finora gli interventi diretti avvenuti sul territorio su segnalazione dei cittadini o d’iniziativa della Polizia Locale. •

Simona Duci
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1